IL MERCHANDISING

Il merchandising è un aspetto determinante nel decretare il successo di una serie televisiva o di un manga, in Giappone come in Italia. Nel 1986, anno di nascita della saga cartacea ed animata dei Sacri Guerrieri di Bronzo, sono stati prodotti dalla Bandai gli ormai celebri modellini, delle Action Figures snodabili alle quali si poteva togliere l'armatura, che poteva poi essere apposta sul simbolo della costellazione. Questi modellini si sono diffusi in tutto il mondo, anche se quelli più rari sono rimasti quasi esclusivamente in Giappone; in Italia, in cui la serie televisiva era stata trasmessa proprio per trainarne la vendita, sono usciti molti dei modellini in metallo, prodotti dalla Giochi Preziosi, e parallelamente una serie prodotta a Taiwan, interamente in plastica. Il successivo declino della popolarità di Saint Seiya ha impedito l'esportazione di altro materiale, e così in Italia non è arrivato più nulla, mentre in Francia e Spagna, dove l'opera di Kurumada aveva scatenato una febbre collettiva, sono stati prodotti album di figurine ed Anime Comics della serie, tutte edizioni "fai da te".

Nel 2001 è ricorso il quindicinale di Saint Seiya, e in Giappone è uscita una nuova ondata di gadget, tra ristampe e vere e proprie novità. Fortunatamente, nel frattempo, anche in Italia questa serie è diventata un fenomeno di massa, grazie alla recente messa in onda della serie televisiva, proposta poi anche in videocassetta in edicole e fumetterie, alla ristampa del manga e alla riedizione dei film: la conseguenza è che anche il merchandising dell'opera di Kurumada è arrivato massicciamente nel nostro paese, e dunque sono da poco uscite le Carte da Poker, le Trading Cards, le Lamin Cards e le Carte da Magic, nonché la ristampa di alcuni modellini. Notevole è il fatto che una gran parte del merchandising che sta arrivando in Italia sia prodotto in esclusiva mondiale da etichette italiane, come Giochi Preziosi e Alkar. Queste novità si vanno ad aggiungere ai CD e ai portachiavi, già da tempo disponibili a prezzi contenuti, e si spera che facciano da preludio all'importazione degli Art Books e dei modellini più rari. Va comunque detto che l'universo della gadgettistica e del merchandising di Saint Seiya, fortunatamente, è sempre in fermento, e in ogni momento potrebbero uscire delle ghiotte novità per i molti appassionati.

GS